Vai al contenuto
Home » Blog » Torball, il punto dopo la 1ª Fase di Coppa Italia

Torball, il punto dopo la 1ª Fase di Coppa Italia

Accedono alla Fase finale Torino, Teramo, Bergamo, Reggina, Augusta e Alto Adige.

Cala il sipario sulla 1ª Fase di Coppa Italia di Torball. Al termine delle gare, che si sono disputate ad Ascoli Piceno e a Reggio Calabria, si sono qualificate alla Fase finale le prime tre squadre dei due gironi. Nel girone Nord passano il turno la Polisportiva Uici Torino, che ha chiuso in testa la 1ª Fase a quota 12 punti, Teramo Non Vedenti, secondo con 7 punti, e Omero Bergamo, terzo con 5 punti. Nel girone Sud proseguono l’avventura in Coppa la Reggina, l’Augusta NO.VE. e l’Alto Adige che hanno terminato la 1ª Fase al primo, secondo e terzo posto rispettivamente con 15 e 8 punti.

CLASSIFICA GIRONE NORD
1° ASD POL. UICI TORINO ONLUS: Punti: 12; Partite giocate: 4; Goals fatti: 18; Goals subiti: 8; Differenza: 10
2° ASD TERAMO NV: Punti: 7; Partite giocate: 4; Goals fatti: 13; Goals subiti: 8; Differenza: 5
3° ASD OMERO BERGAMO: Punti: 5; Partite giocate: 4; Goals fatti: 14; Goals subiti: 11; Differenza: 3
4° APD PICENA NON VEDENTI: Punti: 4; Partite giocate: 4; Goals fatti: 10; Goals subiti: 14; Differenza: -4
5° ASD CIOCIARIA NON VEDENTI: Punti: 0; Partite giocate: 4; Goals fatti: 6; Goals subiti: 20; Differenza: -14

CLASSIFICA GIRONE SUD
1° ASD REGGINA UIC ONLUS: Punti: 15; Partite giocate: 5; Goals fatti: 18; Goals subiti: 5; Differenza: 13
2° ASD AUGUSTA NO.VE.: Punti: 8; Partite giocate: 5; Goals fatti: 25; Goals subiti: 13; Differenza: 12
3° GSD NON E IPOVEDENTI ALTO ADIGE: Punti: 8; Partite: 5; Goals fatti: 18; Goals subiti: 10; Differenza: 8
4° GSD UIC G. FUCÁ: Punti: 7; Partite giocate: 5; Goals fatti: 16; Goals subiti: 12; Differenza: 4
5° ASDC SETTECOLLI : Punti: 4; Partite giocate: 5; Goals fatti: 16; Goals subiti: 26; Differenza: -10
6° ASD POL. OLYMPIA: Punti: 0; Partite giocate: 5; Goals fatti: 11; Goals subiti: 38; Differenza: -27

Nella foto, da sx: Luca Savoiardi (presidente Cip Marche), Marco Fioravanti (sindaco di Ascoli), Antonio Rotondi (consigliere nazionale Fispic), Nico Stallone (assessore allo Sport Comune di Ascoli), Marco Piergallini (presidente Picena Non Vedenti) e Giovanni Palumbieri (consigliere nazionale Fispic) presenti ad Ascoli.

Nella foto: l’Asd Reggina Uic Onlus, vincitrice della Supercoppa italiana di Torball 2023-24.

Skip to content