Vai al contenuto
Home » Blog » La “Judo Academy” sbarca a Belluno

La “Judo Academy” sbarca a Belluno

Sabato 25 e domenica 26 novembre Ponte nelle Alpi (BL) ospiterà la terza tappa del progetto “Judo Academy”, ideato dalla Fispic in collaborazione con la Fondazione OneSight EssilorLuxottica Italia.

La Judo Academy si inscrive in un progetto di formazione sportiva attraverso raduni itineranti dedicati alla disciplina del Judo per atleti di alto livello ciechi e ipovedenti. Sarà uno strumento importante di preparazione alla Paralimpiadi 2024. Sono previsti inoltre momenti divulgativi rivolti alle famiglie e ai ragazzi che vorranno avvicinarsi alla pratica del judo.

iL’evento si svolgerà sabato 25 (dalle ore 15.30 alle 19) e domenica 26 novembre (dalle 9 alle 12) nel Palazzetto dello Sport della Scuola Primaria “Arrigo Boito”, in viale Dolomiti, a Polpet, frazione di Ponte nelle Alpi (Belluno).

Atleti Fispic di interesse nazionale presenti alla manifestazione: Matilde Lauria, Dong Dong Camanni, Fabian Amarfi e Michele Milli. Giovani atleti convocati: Raffaele Santonicola, Carmine Sacco, Lorenzo Stipa, Alice Di Girolamo, Pietro Antonini, Elena Di Girolamo, Gabriele Pirola, Emanuel Genchi, Vago Paolo, Arancio Febbo Valerio. Gli atleti si alleneranno agli ordini dei Tecnici della Nazionale Alessia Regis e Francesco Faraldo.

PROGRAMMA DEL RADUNO

Sabato 25 novembre 2023, pomeriggio (presenza dei volontari OSEL)

Ore 15:30

Arrivo dei convocati, accolti dallo staff di Fispic e dai volontari OSEL. Brief da parte dello staff di Fispic ai volontari OSEL su come supportare gli atleti ipovedenti e ciechi

Ore 15:45

Consegna da parte dei volontari OSEL delle attrezzature Oakley a tutti gli atleti Fispic

Ore 16:00 – 18:30

  • Allenamento Nazionale FISPIC + atleti partecipanti
  • Judo Academy aperta alle famiglie: confronto con esperti del settore (esponente Fispic Veneto) per avvicinare i partecipanti alla disciplina. Distribuzione di cartoline informative
  • “Tutti sul tatami”: prova per i ragazzi ipovedenti e ciechi che interverranno

Ore 19:00

Fine allenamenti del pomeriggio

Domenica 26 novembre 2023, mattina (presenza dei volontari OSEL)

Ore 09:00

Arrivo dei convocati, accolti dallo staff di Fispic e dai volontari OSEL. Brief da parte dello staff di Fispic ai volontari OSEL su come supportare gli atleti ipovedenti e ciechi

Ore 09:30 – 11:30

  • Allenamento Nazionale FISPIC + atleti partecipanti. Supporto di volontari OSEL
  • Judo Academy aperta alle famiglie: confronto con esperti del settore (esponente Fispic Veneto) per avvicinare i partecipanti alla disciplina. Distribuzione di cartoline informative da parte dei volontari OSEL
  • “Tutti sul tatami”: prova per i ragazzi ipovedenti e ciechi che interverranno. Supporto da parte dei volontari OSEL

Ore 11:30 – 12:00

  • Momento HumanWare, con premiazione con ausilio HumanWare

Ore 12:00

Saluti finali

NB: Nella tappa bellunese, sarà allestita un’area dedicata all’Associazione Nistagmo Italia, realtà dal nobile obiettivo, si ripromette infatti di fornire supporto alle famiglie i cui figli sono affetti da Nistagmo, una condizione clinica che si caratterizza da movimenti ritmici e regolari degli occhi che possono ridurre l’acuità visiva e influenzare la percezione della profondità, l’equilibrio e la coordinazione. L’Associazione metterà a disposizione dei partecipanti laboratori sensoriali per bambini e adulti per poter ‘guardare’ il mondo da occhi differenti.

Skip to content