Vai al contenuto
Home » Blog » GOALBALL, PRESENTATI GLI EUROPEI DI LIGNANO SABBIADORO

GOALBALL, PRESENTATI GLI EUROPEI DI LIGNANO SABBIADORO

Il Presidente della Fispic Di Girolamo: “Orgogliosi di ospitare un evento di grande prestigio”. I saluti del ministro Locatelli, del Governatore del Friuli Venezia Giulia Fedriga e del Vicepresidente Anzil

Questa mattina a Lignano Sabbiadoro si è svolta la conferenza stampa di presentazione dei Campionati Europei di Goalball IBSA (International Blind Sports Federation) femminili e maschili, in programma dal 31 maggio al 10 giugno al “Bella Italia Efa Village” di Lignano. Nel torneo femminile partecipano Italia, Germania, Ungheria, Spagna e Polonia che si affronteranno dal 1 al 4 giugno. Dal 6 al 10 giugno, invece, spazio all’Europeo maschile con 10 squadra divise in 2 gironi. Gli azzurri sono nel girone A insieme a Spagna, Portogallo, Grecia e Danimarca. Nel gruppo B figurano Belgio, Francia, Montenegro, Polonia e Svezia.

Presenti in conferenza stampa Sandro Di Girolamo (Presidente Fispic), Giovanni Iermano (Assessore Sport Comune Lignano Sabbiadoro), Aurora Zanolin (Presidente Comitato IBSA Goalball, Alexei Baraev (TD IBSA Goalball), Andrea Cesolini (Segretario generale Fispic), Michele Carrino (Direttore sportivo Goalball Fispic), Fabio Frigo (Allenatore Italia Goalball femminile), Siara Sicher (giocatrice Italia Goalball femminile) e Vincenzo Morgante (Comitato italiano paralimpico Friuli Venezia Giulia).

Nel corso della conferenza ci sono stati gli interventi di Alessandra Locatelli, ministro per le disabilità, Massimiliano Fedriga, presidente Regione Friuli Venezia Giulia, e Mario Anzil, vicepresidente e assessore allo Sport Regione Friuli Venezia Giulia.

Alessandra Locatelli (Ministro per le disabilità)

Saluto e ringrazio la Fispic e il Presidente Di Girolamo, le autorità e gli atleti presenti a Lignano. Un ringraziamento alla Regione Friuli Venezia Giulia che propone sempre eventi straordinari con particolare attenzione per lo sport e l’inclusione. Sport non è solo benessere e salute, ma è anche una dimensione legata alle relazioni, a una maggiore autonomia, al diritto di tutti di essere felici. Buon Europeo a tutti!”.

Massimiliano Fedriga (Presidente Regione Friuli Venezia Giulia):

Il Friuli Venezia Giulia è una delle regioni più sportive in Italia. Un risultato certificato dal numero altissimo di praticanti, dalla quantità di impianti e dalle tantissime realtà associative. Per stare bene e per godere di una buona salute è importantissimo fare attività fisica in modo costante. Ognuno a suo modo, ognuno con i propri ritmi. Lo sport è imprescindibile anche per un altro motivo: rafforza quel pacchetto di valori che ci aiuta a formare una comunità e cittadini migliori. Il rispetto delle regole, lo spirito di sacrificio, la perseveranza, l’impulso a ripartire dopo ogni delusione, scegliere nuovi traguardi da raggiungere sono atteggiamenti positivi che chi pratica lo sport è in grado di coltivare in ogni momento della propria esistenza. Seguendo questa visione, l’Amministrazione regionale che guido dal 2018 ha sempre puntato sullo sport a 360 gradi. Dentro questa filosofia abbiamo sempre voluto inserire anche i grandi eventi sportivi che sono uno straordinario veicolo di promozione per un territorio come il Friuli Venezia Giulia che può vantare tantissime eccellenze. Per tutte queste motivazioni siamo fieri di accogliere gli atleti e gli staff che prenderanno parte a Lignano Sabbiadoro – una delle perle della nostra offerta turistica – ai Campionati Europei di Goalball dell’International Blind Sports Federation (Ibsa), organizzati dalla Federazione italiana sport paralimpici per ipovedenti e ciechi (Fispic). Il Goalball è una disciplina difficile e al tempo stesso affascinante. Uno sport in forte crescita in tutto il mondo anche grazie a chi lo pratica, donne e uomini straordinari, che rappresentano un esempio per tutti, in particolare per le giovani generazioni”.

Mario Anzil (vicepresidente e assessore sport Reg. Friuli Venezia Giulia):

“L’organizzazione dell’Europeo a Lignano è per noi un motivo di orgoglio, testimonia il livello elevato delle nostre strutture e delle capacità organizzative delle associazioni che operano nel territorio. Tutto ciò è possibile perché il Friuli Venezia Giulia è la regione che investe più risorse in Italia. Siamo convinti che, in questa epoca, accanto al valore sociale e agonistico lo sport possa garantire l’aggregazione tra persone che le moderne tecnologie rischierebbero di pregiudicare. Saluto tutti con affetto e auguro a tutti buon divertimento”.

Sandro Di Girolamo (Presidente Fispic):

Siamo orgogliosi di poter ospitare un evento così prestigioso in Italia”, ha detto il Presidente della Fispic Sandro Di Girolamo), “in particolare in Friuli Venezia Giulia, una regione fantastica dove spesso vengono svolte prestigiose manifestazioni di sport paralimpici. Prima di diventare presidente della Fispic sono stato un atleta, l’entusiasmo che i nostri atleti mostrano in questi giorni mi fa venire i brividi. Auguro a tutte le Nazionali di disputare un bel torneo e, soprattutto, di divertirsi”.

Giovanni Iermano (Assessore Sport Comune Lignano).

Vi ringrazio per aver scelto Lignano come sede dell’Europeo. Soddisfare le esigenze di atleti che svolgono attività sportiva è sempre stato un nostro obiettivo e vedere tante Nazionali qui ci riempie di gioia. Lo sport è per tutti, più atleti riusciamo a coinvolgere e più siamo felici e soddisfatti. Vi auguriamo una buona permanenza in questa bellissima struttura e nella nostra città che concentrato molti sforzi per essere in grado di ospitare al meglio i grandi eventi sportivi”.

Aurora Zanolin (Presidente Comitato IBSA Goalball):

Ringrazio gli organizzatori, sono orgogliosa ed emozionata visto che l’Europeo si disputerà nel mio Paese, l’Italia. Auguro alle Nazionali le migliori fortune, le prime 3 squadre qualificate dei due tornei verranno promosse in Serie A. In questo splendido villaggio gli atleti avranno a disposizione tutto ciò di cui hanno bisogno per soggiornare e praticare al meglio la disciplina del Goalball, l’unico sport paralimpico non adattato, cioè specifico per atleti non vedenti e ipovedenti”.

Andrea Cesolini (Segretario generale Fispic):

“Siamo contenti di ospitare di nuovo gli Europei di Goalball a distanza di 5 anni dall’edizione organizzata all’Aquila. Sarà un torneo emozionante, contraddistinto da un livello tecnico elevato e all’insegna del fair play. Mi auguro che il pubblico presente e chi ci seguirà da casa si divertiranno”.

Renato Tomei (Event manager Fispic):

”Per noi è un privilegio organizzare un evento così prestigioso, abbiamo curato ogni dettaglio grazie al contributo di un team competente e affiatato. Diamo il benvenuto a tutte le Nazionali, buon divertimento a tutti!”.

Alexey Baryaev (TD IBSA Goalball):

”È un piacere per l’IBSA essere in Italia, dove spesso organizziamo eventi di grande rilevanza. L’Europeo è un appuntamento fondamentale per la crescita del Goalball. Auguro il meglio a tutti gli atleti”.

Fabio Frigo (Allenatore Italia femminile):

Siamo orgogliosi ed entusiasti di partecipare all’Europeo, speriamo di disputare un buon torneo e qualificarci per le semifinali. Ci alleniamo e facciamo sacrifici proprio per presentarci al meglio a questi tornei così prestigiosi. La nostra Nazionale è nata due anni fa, abbiamo aggregato un numero sempre maggiore di atlete svolgendo numerosi raduni e formando un buon gruppo. Abbiamo ancora margini di miglioramento e queste manifestazioni sono indispensabili per facilitare il processo di crescita sotto il profilo tecnico e agonistico. Vi aspettiamo al Palazzetto del Bella Italia”.

Siara Sicher (giocatrice Italia femminile):

Siamo molto entusiaste e vogliamo fare bella figura. In questi due anni abbiamo formato un gruppo molto affiatato, speriamo di raccogliere i frutti del nostro lavoro”.

Vincenzo Morgante (Cip Friuli Venezia Giulia):

“Porto i saluti del Presidente del Cip regionale Giovanni De Piero. Anch’io sono molto orgoglioso di ospitare l’Europeo nella nostra regione. Il Bella Italia Village è un’eccellenza, uno dei principali centri sportivi in Italia per numero di attività paralimpiche svolte”.

L’Italia femminile di coach Fabio Frigo debutteranno sabato 1° giugno alle ore 10.30 contro l’Ungheria e nel pomeriggio (ore 17) sfideranno la Spagna. Domenica 2 giugno altre due gare contro la Polonia (ore 10.30) e la Germania (ore 14.30). Lunedì 3 giugno le semifinali (ore 9 e ore 11), martedì 4 giugno le finali (3°/4° posto alle 16, 1°/2° posto alle 17.30).

L’Italia maschile del ct Domenico Napoletano esordirà giovedì 6 giugno con 2 gare: alle 8 contro la Spagna e alle 13 contro il Portogallo. Venerdì 7 giugno ci sarà il match contro la Grecia (ore 10.30) e sabato 8 giugno l’ultima partita contro la Danimarca (ore 8). Domenica 9 giugno sono in programma i quarti di finale, lunedì 10 giugno semifinali (ore 8 e ore 9.15) e la finale per il 3°/4° posto (ore 15) e la finalissima 1°/2° posto (ore 16.30). Le gare si disputeranno nel palazzetto del “Bella Italia Efa Vilage” di Lignano Sabbiadoro. L’Europeo di Goalball è organizzato dalla Fispic (Federazione italiana sport paralimpici per ipovedenti e ciechi).

ITALIA FEMMINILE

Capo Delegazione: Santino Di Gregorio

Allenatore Nazionale: Fabio Frigo

Collaboratore tecnico: Eleonora Finotti

Fisioterapista: Giorgio Peresempio

Giocatrici: Siara Sicher, Jessica Toigo, Camilla Pezzotta, Margherita Paciolla, Barbara Aceranti.

ITALIA MASCHILE

Capo Delegazione: Vitale Giuseppantonio

Tecnico Nazionale: Domenico Napoletano

Allenatore Nazionale: Gennaro Florio

Preparatore Atletico: Marco Spinelli

Fisioterapista: Giorgio Peresempio

Giocatori: Giuseppe Praticò, Emanuele Nicolò, Antonio Di Pasquale, Christian Mair, Christian Belotti, Filippo Pezzotta.

PROGRAMMA EVENTI – “BELLA ITALIA EFA VILLAGE”

30 maggio ore 11.30: conferenza stampa presentazione Europei;

31 maggio ore 18.00: cerimonia di apertura Europeo Femminile;

4 giugno (dopo le 18.30): premiazioni Europeo Femminile;

5 giugno ore 15.00: cerimonia di apertura Europeo Maschile;

10 giugno (dopo le 17.30): premiazioni Europeo Maschile.

Skip to content