Men¨ Principale

il servizio sull'atleta FISPIC Giovanni Guzzo all'interno della produzione televisiva L'Oro Di ScampiaVersione stampabile


immagine sinistra
Sport e cinematografia rappresentano da sempre una sinergia vincente. Rugby, boxe, atletica leggera, basket e baseball, ippica e ciclismo, c'è sempre stato uno spunto determinante per alcuni film di successo: la saga dei Rocky, per esempio, “Fuga per la vittoria”, in questo caso unica opportunità benvista da pubblico e critica per quel che concerne il mondo del pallone. Fra i film del comparto sportivo piace ricordare fra gli altri “L'oro di Scampia”, realizzato con la regia di Marco Pontecorvo e mandato in onda di recente dalla tv di Stato. La prima serata di Rai 1 ha infatti proposto la storia di due protagonisti delle arti marziali, Gianni e Pino Maddaloni, idealizzati nella produzione televisiva con le figure di Enzo e Tony Capuano, interpretati il primo da Beppe Fiorello e l'altro da Gianluca De Gennaro. Un film a tratti commovente, comunque avvincente, ispirato dal libro “La mia vita sportiva”, di Gianni Maddaloni, pronto a descrivere una carriera culminata nell'oro olimpico conquistato a Sidney nel 2000. 

Una visione piacevole, quella del film, preceduta da alcuni servizi giornalistici che hanno avvicinato il telespettatore al film, così da farlo entrare in piena atmosfera, quasi stesse sul tatami invece che seduto in poltrona. E, fra questi servizi, non è mancato il faccia a faccia fra lo stesso atleta olimpionico e Giovanni Guzzo, un atleta non vedente, tesserato Fispic e campione italiano di Judo nella categoria fino a 90 kg per la stagione agonistica 2011/2012. 

Senza dubbio il film, l'iniziativa e l'opportunità di vedere nella stessa produzione televisiva un atleta ipovedente impegnato in palestra, merita un plauso, rivolto al regista, agli attori e a chi ha ispirato la vicenda. Che è una delle tante esperienze di vita vissute nei più sperduti angoli della nostra Penisola, momenti e storie di vita che spesso non vengono raccontati. Stavolta, l'idea-Maddaloni ha fatto centro. Sì, merita un plauso e virtualmente, fatti i dovuti distinguo del caso, può essere considerato un nuovo alloro olimpico. Anche se a Scampia l'Olimpiade non sarà mai organizzata.
Nel link, il trailer della produzione televisiva. http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-6fa2e07d-ac6c-455a-a31b-77c9a2264a20.html


28/02/2014

FacebookCanale YouTube logoSuperabile InailFondazione terzo pilastro

GALLERIA FOTOGRAFICA

  • Galleria Fotografica

Dona il tuo 5xmille

5xmille

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

CIPIpcEpcIBSA
© 2011 - FISPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional