Men¨ Principale

Iniziativa del CIT Turin - Quando il calcio apre le porte (davvero) a tuttiVersione stampabile


 

Torino al centro delle attenzioni grazie a un impegno corale portato avanti dalla società calcistica Cit Turin e dall'Apri, Associazione retinopatici e ipovedenti. Deus ex machina dell'iniziativa Alessandro Albano, che sfidando le difficoltà è riuscito a trasformare il suo sogno in realtà rendendolo sempre più concreto con il passare degli anni. Bella e preziosa come iniziativa, quella ideata da Albano permette a giocatori che arrivano da tutto il nord Italia di partecipare ad attività sportive. L'idea è nata nel 2010 e come spiega lo stesso ideatore “con noi può giocare sia chi ha delle patologie gravi, sia chi ha un disturbo alla vista meno serio ma a causa del quale non può giocare a calcio normalmente, Le porte sono aperte, per tutti, ipovedenti e non: persino chi non ha patologie di nessun tipo può far parte della squadra, giocando come portiere. Puntiamo molto all'integrazione attraverso lo sport”.

 



27/05/2013

SCARICA IL VIDEO


FacebookCanale YouTube logoSuperabile InailFondazione terzo pilastro

GALLERIA FOTOGRAFICA

  • Galleria Fotografica

Dona il tuo 5xmille

5xmille

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

CIPIpcEpcIBSA
© 2011 - FISPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional